OBIETTIVI

Il progetto Glass Plus è nato per valutare e soprattutto sviluppare una soluzione innovativa per il riciclo del vetro del tubo catodico (Cathod Ray Tube) che sia sostenibile, da un punto di vista economico ed ambientale.

L'origine del progetto risiede in un'analisi su scala europea dalla quale è emerso che il mercato dei televisori con tecnologia CRT è in declino, soppiantato dal boom dei TV LCD e plasma e si prevede che il flusso di ritorno dei televisori CRT raggiungerà il picco nel 2013.

Il problema principale nello smaltimento di questi rifiuti è relativo alla frazione vetrosa, che assomma complessivamente a circa la metà del volume di un intero televisore.

Glass Plus vuole essere la risposta concreta alla difficoltà di utilizzo del vetro ricavato dal trattamento dei TV a tubo catodico e si pone i seguenti obiettivi:

  • Trovare, in ambito europeo, una soluzione efficace per il riciclo del vetro CRT, che garantisca un mercato in crescita e continuativo nel tempo, in grado di assorbire grosse quantità di vetro CRT, creare valore all'industria del riciclo dei RAEE ed evitare lo smaltimento in discarica.
  • Garantire i target di recupero e riciclo previsti dalla normativa Europea, recepita in Italia con il D.Lgs. 151/05.
  • Sviluppare un nuovo mercato di piastrelle ceramiche prodotte con materiale post-consumer (vetro CRT proveniente dal trattamento dei vecchi TV e monitor ) che rispondano ai requisiti degli standard del LEED ( Leadership in Energy and Environmental Design ), il rating della edilizia sostenibile notissimo negli USA.
  • Massimizzare il tasso di riciclo tv a tubo catodico, riducendo così le emissioni di CO2, i consumi energetici e la diffusione in atmosfera di polveri fortemente inquinanti.
  • Sviluppare una collaborazione unica ed innovativa fra 2 settori industriali europei, rispettivamente del settore ceramico e del riciclo.

 







- ---- -